Pistoccheddus sardi

//Pistoccheddus sardi

Pistoccheddus sardi

Descrizione

I Pistoccheddus sardi sono dei biscotti tipici della tradizione di Pasqua. Sono dei biscotti semplici preparati solo con farina, uova e poco strutto sostituibile con il burro. Colorati e croccanti, sono dei biscotti davvero facili da fare quanto buoni!

Ingredienti

  • 300 gr di farina 0
  • 200 gr di semola di grano duro
  • 235 gr di zucchero
  • 90 gr di strutto
  • 4 uova
  • latte q.b.
  • 1 limone non trattato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • confettini colorati q.b.
  • un pizzico di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei Pistoccheddus sardi, versate la farina e la semola sulla spianatoia e mescolatevi 75 gr di zucchero, il lievito, la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale. Formate una fossetta al centro e aggiungete un uovo, 3 tuorli ( 2 albumi teneteli da parte), il succo di limone e lo strutto. Lavorate l’impasto per pochi minuti, amalgamandolo per bene. Se dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete un po’ di latte, ma senza esagerare. Con l’impasto ottenuto, formate una palla e trasferitela in frigo avvolta dalla pellicola per alimenti per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, staccate un pezzo di pasta per volta, fatelo roteare sotto i palmi delle mani formando un bastoncino non più grande di un mignolo. Continuate così fino a finire tutto l’impasto. Tagliate i bastoncini a pezzi lunghi di 10 cm e chiudeteli alle estremità formando così delle ciambelline.

Pistoccheddus sardi
Pistoccheddus sardi

Disponete i Pistoccheddus sardi su una placca foderata da carta forno e  infornateli a 180° per circa 20 minuti, finché saranno ben dorati. Sfornate i vostri biscotti e lasciateli raffreddare completamente su una griglia. Ora passate alla preparazione della glassa. Montate gli albumi tenuti da parte a bagnomaria con lo zucchero rimanente. A parte scaldate 2/3 cucchiai di succo di limone e unitelo agli albumi continuando a lavorarli con le fruste fino a ottenere un composto ben lucido. Spennellate i biscotti con la glassa, ricopriteli di zuccherini colorati e lasciate raffreddare i vostri Pistoccheddus sardi in un luogo arieggiato per una giornata intera!

Pistoccheddus sardi
Pistoccheddus sardi

Conservazione

Conservate questi biscotti in un luogo fresco e asciutto.

Consigli

Il segreto per glassare questi biscotti in modo perfetto,  fatela sciagure bene e date almeno due passaggi per ogni biscotto.

Vota la Ricetta:
By | 2019-04-16T15:07:00+00:00 aprile 16th, 2019|Biscotti|

About the Author:

Emy Price
Appassionata di fotografia, disegno, manga, anime, film, e ovviamente la pasticceria e tutto ciò che comprende. Curatrice del sito e di pagine sui più importanti social network vi svelerò tutti i miei segreti.

BohemyCake Social Comment:

Send this to a friend