Descrizione

Il mochi è un dolcetto giapponese che nel paese del sol levante si consuma durante tutto l’anno! È costituito da una pallina di riso che poi, a seconda delle tipologie di mochi, può essere o meno farcita. Amando così tanto il Giappone di certo non potevi farmi sfuggire l’occasione di provare a realizzare questa ricetta! Non trovando la marmellata di fagioli azuki la mia versione un po’ italianizzata è formata da fragole e nutella! Una vera squisitezza!

Ingredienti

  • 6 fragole fresche
  • 150 gr di nutella (o di marmellata di fagioli rossi azuki)
  • 100 gr di farina di riso glutinoso
  • 20 gr di zucchero
  • 150 di ml acqua
  • colorante alimentare rosa
  • fecola di patate q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei Mochi con fragole e nutella, in una ciotola adatta al microonde mescolate la farina di riso glutinoso e lo zucchero, usando una frusta. Usando una spatola di silicone, aggiungete il colorante rosa e lentamente l’acqua in 3 volte e mescolate fino a che il composto non raggiunge una consistenza compatta. Coprite con la pellicola trasparente, lasciando dei buchi per far passare l’aria. Passate in composto al microonde per 1 minuto (1100W). Mescolate bene con la spatola di silicone (assicuratevi di bagnarla prima di usarla). Il composto è ancora bianco e farinoso. Mettete in microonde per una seconda volta, sempre per 1 minuto, e mescolate bene con la spatola di silicone. Adesso il composto dovrebbe risultare translucido! Cospargete il piano di lavoro con la fecola di patate e mettetevi sopra il composto. Con la spatola di silicone, piegate a metà il mochi (in maniera tale che non risulti troppo appiccicoso) e poi dividetelo in 6 parti uguali. Cospargete le vostre mani con un po’ di fecola di patate e appiattite ogni mochi, fino a farlo diventare un cerchio di circa 8cm di diametro. Lavate e asciugate le fragole, togliete la parte verde e immergetele nella nutella. Mettetele al centro nel mochi con la punta verso il basso! Iniziate a chiudere il mochi portandone i lati verso il centro, e usando il pollice per tenerli uniti sulla parte superiore. Quando avete portato tutti i lati sulla parte superiore, torcete l’impasto e chiudete il mochi. Tenete il mochi con entrambe le mani e usatele per darvi una forma regolare e tonda. Ripetete il tutto anche con gli altri mochi con fragole e nutella!

Mochi con fragole e nutella
Mochi con fragole e nutella
Mochi con fragole e nutella
Mochi con fragole e nutella

Conservazione

Conservate i mochi in un contenitore a chiusura ermetica e conservate a temperatura ambiente. Non metteteli in frigorifero, poiché potrebbero indurirsi. Consumate entro 2 giorni.

Consigli

Se avete difficoltà a posizionare la fragola nel mochi, fate come me! Adagiate la pasta su una ciotolina che vi farà da supporto!

Vota la Ricetta: