Biancomangiare alla fragola

//Biancomangiare alla fragola

Biancomangiare alla fragola

Descrizione

Il Biancomangiare è un dolce al cucchiaio e il suo nome deriva dal fatto che viene realizzato in genere con ingredienti bianchi. Di antica origine, si diffuse in Italia, principalmente in Sicilia, verso il XII secolo, dove è presente in molti ricettari dell’epoca. Oggi vi propongo una versione molto golosa di questo dolce, ovvero il Biancomangiare alla fragola! Non avete già l’acquolina in bocca?!

Ingredienti

Per il biancomangiare:

  • 1 litro di latte di mandorle
  • 150 gr di zucchero
  • 90 gr di amido di mais
  • essenza di vaniglia

 

Per la salsa:

  • 300 gr di fragole mature
  • 50 gr di zucchero
  • mezzo bicchiere d’acqua
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di vaniglia
  • una noce di burro
  • mezzo cucchiaio di fecola o di farina

Preparazione

Per iniziare la preparazione del Biancomangiare alla fragola, partite dalla base. Fate sciogliere l’amido di mai in poco latte di mandorla freddo senza lasciare grumi. Versate il composto ottenuto in un pentolino sul fuoco dentro il quale aggiungerete il restante latte, lo zucchero e l’essenza di vaniglia. Mescolate fino a quando il latte non inizierà ad addensarsi. Versate il composto ottenuto dei bicchierini monoporzione e lasciateli raffreddate a temperatura ambiente per poi trasferirli in frigorifero per un paio di ore.

Biancomangiare alla fragola
Biancomangiare alla fragola
Biancomangiare alla fragola

Ora passate alla preparazione della salsa. Lavate accuratamente le fragole, asciugatele accuratamente e rimuovete delicatamente l’estremità superiore delle fragole a cui sono attaccate le foglioline verdi. Frullate per bene le fragole con l’acqua lasciandone da parte un cucchiaio, lo zucchero, la polvere di cannella e di vaniglia. Una volta pronto, versate il frullato in un pentolino, aggiungetevi la noce di burro e la fecola (o la farina) diluite in un cucchiaio d’acqua quindi ponete il tutto su una fiamma di bassa intensità, mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate addensare la crema, continuando a mescolare accuratamente in modo che non si formino grumi. Dopo una decina di minuti, quando la salsa avrà assunto una consistenza  uniforme e vellutata, togliete il pentolino dal fuoco e fatela intiepidire, quindi ponetela in frigo a raffreddare per un paio d’ore. Versatela delicatamente sui vostri bicchierini per creare una stratificazione ed ecco pronti delle ottime monoporzioni di Biancomangiare alla fragola!

 

Biancomangiare alla fragola
Biancomangiare alla fragola
Biancomangiare alla fragola

Conservazione

Conservate il Biancomangiare alla fragola coperto in frigorifero per un paio di giorni.

Consigli

Da tradizione il biancomangiare si prepara con il latte di mandorla, ma posso garantirvi che è ottimo anche con quello di nocciola!

Vota la Ricetta:
By | 2017-05-18T15:23:46+00:00 maggio 19th, 2017|Dolci al Cucchiaio|

About the Author:

Emy Price
Appassionata di fotografia, disegno, manga, anime, film, e ovviamente la pasticceria e tutto ciò che comprende. Curatrice del sito e di pagine sui più importanti social network vi svelerò tutti i miei segreti.

BohemyCake Social Comment:

Send this to a friend